Benvenuto ! WikiDune | Gli Archivi di Dar-es-Balat | Forum 17 Lug 2018 (10982 P.G.)    

Login utente
Utente
Password
Ricordami
Non sei ancora registrato? Puoi farlo adesso!. Come utente registrato avrai diversi vantaggi come la gestione dei temi grafici, la possibilità di inviare notizie e commenti.


Diario

 < Luglio, 2018 > 
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Menu




[< Galleria | TOP 10 | Invia Media >]
169 Immagini

Artisti Duniani (39) (*)
Artisti Duniani Le realizzazioni di tutti coloro, artisti e non, che si sono visivamente cimentati con l'universo herbertiano.
Copertine da tutto il mondo (7) (*)
Copertine da tutto il mondo La raccolta delle copertine internazioni delle edizioni di tutti i tomi inerenti Dune.
Dune mosse (59) (*)
Dune mosse L'universo di Dune in movimento, dal film di Lynch alle recenti miniserie televisive.
L'universo di Dune (38) (*)
L'universo di Dune Immagini dei navigatori dai reconditi spazi dell'universo conosciuto nonche tutte le immagini dalla superficie dei pianeti dell'Impero.
Spoiler (0) (*) Nuove Immagini aggiunte oggi
Spoiler La cartella che contiene tutte le immagini potenzialmente a rischio di spoiler, con un particolare occhio di riguardo per la seconda metà dell'esalogia herbertiana.
Varie (11) (*)
Varie Tutto ciò che non è raggruppabile negli altri album.
Videogiochi (15) (*)
Videogiochi Tutte le Immagini dei Videgames di Dune; a volte vere e proprie piccole opere d'arte.
Per accedere alle categorie con (*), Registrati. Gratis!

Donazioni

Sostieni Dune Italia tramite Paypal!


Citazioni

C'è in ciascuno di noi, una forza antica che prende e una forza antica che dà. E' già difficile per un uomo affrontare quel luogo, dentro di lui, dove regna la forza che prende. Ma gli è quasi impossibile contemplare la forza che dà, senza trasformarsi in qualcosa di diverso da un uomo. Per una donna, la situazione, è esattamente il contrario. Queste cose, dentro di noi, sono così antiche che si sono diffuse in ogni nostra cellula. Noi siamo modellati da queste forze. Possiamo sempre dire a noi stessi: "Sì, capisco come tutto ciò sia possibile". Ma quando guardiamo dentro di noi e dobbiamo affrontare le forze primordiali della nostra stessa esistenza, allora noi comprendiamo il pericolo. Sappiamo quanto è facile essere travolti e distrutti. Il più grande pericolo per Colui che Dà è la Forza che Prende. Il più grande pericolo per Colui che Prende è la Forza che Dà. E' facile essere sopraffatti dall'una come dall'altra. Io sono esattamente al centro. Non posso dare senza prendere e non posso prendere senza dare.

-- Paul Muad'Dib (Dune - pag.455 - Ed.Nord)

Distrans



Theme by AutoThemes.com
Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti - Powered by MAXdev