Benvenuto ! WikiDune | Gli Archivi di Dar-es-Balat | Forum 25 Apr 2018 (10982 P.G.)    

Login utente
Utente
Password
Ricordami
Non sei ancora registrato? Puoi farlo adesso!. Come utente registrato avrai diversi vantaggi come la gestione dei temi grafici, la possibilità di inviare notizie e commenti.


Diario

 < Aprile, 2018 > 
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Menu




 30-Nov-1999  _CMPRO_PRINTHOMEPAGE  Mostra la mappa

Gli Archivi di Dar-es-Balat

Questa sezione è una sorta di "Biblioteca virtuale" (il riferimento alla località Rakiana in cui venne rinvenuto il Tesoro di Leto II è tutt'altro casuale), finalizzata a raccogliere i vari documenti sul mondo di Dune e sulle altre opere di Frank Herbert reperibili liberamente in rete. Laddove i documenti originali non sono in italiano viene fornita una traduzione, previo il permesso dell'autore.

In questo thread del forum potete trovare una lista (in aggiornamento) dei documenti che verranno mano a mano tradotti ed aggiunti a questa sezione.

Se siete invece alla ricerca di informazioni specifiche, su personaggi, luoghi, ecc. (tutto quello insomma che non si trova in un saggio di analisi o in un'intervista), vi consigliamo di visitare e contribuire a WikiDune, la prima enciclopedia wiki in italiano dedicata all'Universo di Dune e alle altre opere di Frank Herbert.


Donazioni

Sostieni Dune Italia tramite Paypal!


Citazioni

All'inizio, è indispensabile porre ogni cura nello stabilire i più esatti equilibri. Ciò è ben noto ad ogni sorella Bene Gesserit. Così, nell'intraprendere lo studio della vita di Muad'Dib, conviene per prima cosa collocarlo esattamente nel suo tempo: egli nacque nel cinquantasettesimo anno dell'imperatore Padiscià Shaddam IV. Cura ancora maggiore va usata nel collocare Muad'Dib nel suo giusto luogo: il pianeta Arrakis. Non ci si deve lasciar ingannare dal fatto che egli sia nato su Caladan e vi abbia trascorso i primi quindici anni. Arrakis, il pianeta noto come Dune, è la sua patria, per sempre.

-- dal "Manuale di Muad'Dib", della Principessa Irulan (Dune, Ed. Sperling & Kupfer, pag. 3)

Distrans



Theme by AutoThemes.com
Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti - Powered by MAXdev